enogastronomia
Home » Lecce tutta da vivere

Lecce tutta da vivere

a cura di Giulia Macrì
3,7K visualizzazioni

Testo e foto di Giulia Macrì 

La nuova frontiera della ristorazione e dell’hôtellerie d’eccellenza è sempre più wellbeing-oriented: benessere emotivo, fisico e mentale, quindi cibo di altissima qualità e ambienti comfy, culturalmente stimolanti e rispettosi dell’ambiente. Il 300Mila, a Lecce, con un innovativo “hub gastronomico” e con un’inedita formula di ospitalità, costituisce l’insegna più apprezzata di questa tendenza super-cool. Che ben identifica la dimensione sempre più “glocal” della città e che ha in Davide De Matteis il suo più geniale interprete e promotore d’impresa.

LeccEllenze 2.0

L’insegna della ristorazione – e, adesso, anche dell’ospitalità – che meglio interpreta la contemporaneità e guarda anche a un futuro sostenibile, per l’ambiente e per il sociale, a Lecce, è l’ormai nota 300Mila, egida del primo “hub gastronomico” della città (un grande locale articolato in varie aree, dalla caffetteria, pasticceria & gelateria all’emporio con specialità di produzione propria; dal ristorante al sushi-social & lounge-cocktail bar, a una fornitissima enoteca, con tanto di cantina “segreta”, che presentammo su Italian Flavour Mag un paio di anni fa in occasione del rinnovo dell’attività e della proposta gastronomica dello chef Stefano Carcagni, nell’articolo “Fusion in salsa salentina”) e di “Casa 300Mila”, new opening di una dimora di charme modernamente ristrutturata in piccolo ed esclusivo hotel costituito di quattro suite, una sala ristorante interna, un living comune e un cocktail bar con terrazza-lounge sul roof, entrambi nati dal genio imprenditoriale di Davide De Matteis. Figlio d’arte – “Cotognata Leccese”, storica attività di famiglia tramandata da generazioni, è tuttora un caposaldo della pasticceria cittadina – dallo straordinario patrimonio genetico, dall’eclettica e cosmopolita esperienza personale e da un indiscutibile talento imprenditoriale, De Matteis ha creato un vero e proprio polo di eccellenza e di tendenza nel settore che definire tecnicamente “hôtellerie-restaurant-café” sarebbe proprio riduttivo, trattandosi di strutture e servizi che praticano una filosofia di accoglienza quasi “olistica”, volta a suscitare emozioni ed esperienze totali. Tutte le attività e le produzioni del Gruppo (il ristorante-bar 300Mila e il suo catering; il Social Food Corporation, un laboratorio gastronomico nato dal progetto di riqualificazione professionale e reinserimento sociale per i detenuti a fine pena della Casa Circondariale Borgo San Nicola di Lecce; e, oggi, la dimora di charme Casa 300Mila), infatti, sono fondate sull’approccio ambientalista, sull’economia circolare e sull’applicazione di best practices aziendali e sociali.

Casa 300Mila

A due passi dall’hub 300Mila, un bel portone di legno di un palazzo signorile dei primi Novecento, ci introduce in una dimora d’epoca ricca d’atmosfera, ma dal mood contemporaneo e stiloso: è Casa 300Mila, la nuova struttura alberghiera del Gruppo. Al piano terra l’elegante salle à manger e la fenomenale cucina del ristorante, che funziona solo su prenotazione e a numero chiuso, e lo spazio comune di un accogliente living con bar e poltrone per la lettura; infine l’accesso a un patio interno con un giardino verticale di oltre 5000 piante a parete. Mobilio di gusto vintage o di originale recupero, depositario di storie e memorie affascinanti, e un fine corredo di opere d’arte (alcune in vendita, su richiesta) ci accompagnano alla spettacolare scalinata e all’ascensore (panoramico) che portano ai piani superiori e alle quattro suite: raffinate, intime, essenziali eppure dotate di ogni comfort anche tecnologico, arredate con materiali naturali, funzionalità e sobria eleganza, a partire dalla zona letto, alla postazione studio, fino ai modernissimi servizi. Altri spazi comuni riservati agli ospiti sono l’apprezzatissimo rooftop, con bar, area colazione e relax a cielo aperto, solarium e un idromassaggio riscaldato, accessibile anche la sera, sotto le stelle. Fiore all’occhiello, neanche a dirlo, l’offerta food: dal breakfast ai pasti (con menu “local”), alla pizza cui abbiamo accennato, passando per snack (in camera, biscotti e sfizi artigianali), coffee break e aperitivi, i prodotti provengono dalle cucine e dai laboratori della Casa, perciò ingredienti bio, stagionali, del territorio, da filiera corta e zero-waste. E tutto in progressiva eliminazione della plastica. Un’ospitalità davvero esclusiva e wellbeing-oriented, volta cioè a soddisfare le esigenze più profonde, autentiche e preziose del turismo che ricerca benessere, piacere e tempo di qualità, che desidera assaporare tutto dei luoghi che scopre e non solo visitare frettolosamente, ma è anche una formula ideale per occasioni business ed eventi privati, che offre spazi studiati e servizi di alto livello,  mantenendo un’atmosfera calda e accogliente, quasi domestica.

Sushi made in Puglia

A proposito di esperienze del gusto, è d’obbligo menzionare – e testare, qualora non l’abbiate mai fatto! – la speciale proposta gastronomica del 300Mila, squisita e sempre più interessante: fine food salentino d’ispirazione fusion. Qui siamo nel cuore di Lecce, in uno spazio che è diventato un punto di riferimento cittadino, animatissimo e frequentato tutti i giorni a tutte le ore, perché bene identifica la dimensione sempre più “glocal” dello stile di vita dei leccesi. In cucina il collaudato chef Stefano Carcagni, giovane e bravissimo, che si muove con sapienza e disinvoltura fra creatività e tradizione, suggestioni d’Oriente e scuola d’Occidente, traducendole in menu inediti e distintivi, seppure estremamente articolati (sandwich, insalate e piatti freddi; crudi di mare; primi e secondi classici; wok, tempure e poke; sushi, uramaki e maki roll). Fra Salmone affumicato in casa confettura di cipolla rossa al lime e salsa allo yogurt (cavallo di battaglia declinato a seconda delle stagioni) e Polpo scottato su crema di fave bianche rape stufate e panbrioche fritto (tocco geniale dello chef, che con controbilancia con un guizzo di dolcezza il gusto deciso delle rape); fra i deliziosi roll esotici (Felicity Roll di gambero al vapore avocado basilico hot mayo teriaki home made e perle di tempura; Seabass Roll di branzino croccante lattuga avocado tonno e salmone crudo hot mayo teriaki cipolla fritta e grattuggiata di lime) e i gustosi Paccheri con ragù di cernia, piatti tradizionali (quasi) di cucina mediterranea convivono con una variegata e finissima scelta di sushi made in Puglia, secondo la personalissima espressione di Carcagni, diventato lo specialista del nuovo stile che si può definire “nikkei-salentino”, così gustoso e sorprendente, ma perfettamente calibrato, da essere inserito a buon diritto nell’alta scuola della cucina da ristorazione. La pasticceria (in carta e al banco), che recupera la grande tradizione leccese, così come quella più “familiare”, è opera di Marco Silvestro, già alla guida il laboratorio del 300Mila che produce artigianalmente i dolci impegnandosi nel programma di riabilitazione sociale dei detenuti, creato da De Matteis in collaborazione con le istituzioni e le amministrazioni locali.

La famiglia più dolce che c'è

Se la visione imprenditoriale così brillante e innovativa di Davide De Matteis è del tutto “endogena” in una personalità tanto esuberante, il saper fare ad arte, il saper dare forma e sapore ai desideri del pubblico, ha solide radici nella tradizione familiare: papà Oronzo, detto “mesciu Ronzu” (cioè maestro Oronzo) e mamma Luciana reggono tuttora gagliardamente le redini della pasticceria Cotognata Leccese, bottega storica della città, rispettivamente in laboratorio, al banco e alla cassa, e della squadra che vi opera quotidianamente, a cominciare dalle figlie Maria, mamma di Andrea, nuova generazione talentuosa con le mani in pasta (ha già creato nuove, riuscitissime versioni dei tipici “confettoni”), e Barbara – che è anche un’attrice apprezzata. Una famiglia dolcissima e travolgente, che riserva a noi e a tutta la folta clientela un’accoglienza sempre calorosa, un assortimento copioso e goloso, che riempie la vista e delizia il palato (giacchè ogni cosa – specialità e dolci d’occasione, creme, prodotti da forno e cioccolateria – è preparata artigianalmente con materie prime genuine, come riportato nelle etichette), un aroma fragrante che pervade il locale, e rende il passaggio – con assaggio! – alla Cotognata Leccese, un’esperienza indimenticabile per le papille ma anche per il cuore. Al 300mila per cento! 

CASA 300MILA

Via 47 Reggimento Fanteria, 28 – 73100 LECCE 

 

300MILA

Via 47 Reggimento Fanteria, 3/5 – 73100 LECCE 

Tel.: +39 0832 30 74 48

300mila.it

 

BAR COTOGNATA LECCESE

Via G. Marconi, 51 – 73100 LECCE

cotognataleccese.com

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento