Home » Esperienze rural-chic

Esperienze rural-chic

a cura di Lia D'Angiolino
840 visualizzazioni
Les Collectioneurs Locanda de Banchieri

Sognate un soggiorno nel verde, per passare momenti unici immersi nella pace della natura, dove il sapore rurale è unito a un’accoglienza di charme? Fanno per voi le proposte selezionate dalla community italiana di Les Collectionneurs, che riunisce albergatori, ristoratori e viaggiatori accomunati dal gusto per il viaggio:  540 indirizzi in Europa, di cui 85 in Italia, scelti in base alla qualità dell’offerta. In questo caso, la selezione riguarda indirizzi da nord a sud, che in comune hanno il contesto naturale, le dimore affascinanti e la cucina gourmet.

A partire dalla casa sulle colline intorno a Reggio Emilia, in località Rubbianino di Quattro Castella. Qui si trova Ca’ Matilde, ristorante 1 stella Michelin dello chef e patron Andrea Incerti Vezzani e della moglie Marcella Abbadini. Dalla tradizione culinaria reggiana, nasce una cucina creativa e contemporanea, declinata in un menu alla carta e in percorsi degustazione. Si può anche cenare all’aperto, nell’ampio giardino, oltre che nelle due sale interne in stile moderno, con cucina a vista. Percorsi degustazione da 60 euro a persona.

 

Spostiamoci al Centro, dove troviamo una struttura toscana, che permette di scoprire le bellezze e i sapori più autentici della regione: la Locanda De Banchieri si trova a poca distanza dalle Cinque Terre, sulla strada per il borgo di Fosdinovo, nella suggestiva zona della Lunigiana. La locanda è circondata da tre ettari di vedere, tra ulivi e orti, dai quali lo chef Giacomo Devoto raccoglie gli ingredienti di stagione delle sue prelibate ricette, che reinterpretano i sapori della tradizione con sensibilità e fantasia. Spaziando dal mare all’entroterra, il menu offre percorsi degustazione, costantemente aggiornati, tutti da gustare in un ambiente di totale relax, avvolti dallo scenario naturale delle Terre di Luni. Menu da 50 euro a persona.

Ed eccoci alle proposte per il Sud: in Puglia, a pochi minuti da Lecce, il Filippo de Raho Agri Bio Relais è una tenuta nella tipica campagna salentina, tra ulivi secolari, fichi d’India, giuggiole, gelsi e more. Con la tradizionale struttura a corte chiusa, la dimora ha trovato nuova vita dopo la sapiente ristrutturazione voluta dalla famiglia Cavaliere de Raho, coniugando il fascino dell’architettura di un tempo con i comfort moderni. Ci si rilassa quindi negli ambienti con le volte a stella, tra affreschi e arredi ottocenteschi, e nelle cinque camere arredate con gusto o nelle due ampie suites. Il plus è l’esperienza di gusto della cucina, con i piatti della gastronomia locale. Da 84 euro per la camera doppia a notte, colazione inclusa.

In Calabria, vicino a Crotone, località Strongoli, l’Azienda Ceraudo, dell’omonima famiglia, con il Ristorante Dattilo, assicura un soggiorno rigenerante in un tipico borgo rurale del 1600. Ambienti di grande fascino, circondati dai vigneti coltivati biologicamente da oltre 30 anni. Si può godere del relax campagnolo girando per la tenuta, facendo un tuffo nella piscina incorniciata da ulivi secolari e agrumeti. Esperienza imperdibile è mangiare al ristorante, ricavato da un vecchio frantoio, capitanato dalla giovane chef Caterina Ceraudo, 1 stella Michelin, che trasforma in alta cucina i prodotti dell’azienda agricola. Da 120 euro a persona per la camera doppia a notte, colazione inclusa.

Infine, in Sicilia, nella campagna ragusana, territorio DOCG del Cerasuolo di Vittoria e a  breve distanza dalle bellezze barocche del Val di Noto, c’è il Baglio Occhipinti, tipico baglio del Seicento con azienda agricola bio. Da sempre legata alla produzione del vino, oggi la tenuta è un relais di charme, che unisce l’autenticità della tradizione e uno charme elegante: muri in pietra naturale e oggetti del mondo contadino, ma anche mobili d’antiquariato e opere d’arte caratterizzano gli ambienti comuni, le 10 camere e le 2 suites. La famiglia Occhipinti offre agli ospiti anche ottime proposte enogastronomiche, a base di vino e cibo della tenuta, durante tutta la giornata: colazione bio, pranzo in campagna, aperitivo nel vigneto, cena in giardino, ma anche relax a bordo piscina. Da 145 euro per la camera doppia a notte, colazione inclusa.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento